7 Spose per 7 Fratelli venerdì 28 ottobre Teatro Brancaccio

7 Spose per 7 Fratelli
Spettacoli
venerdì 28 ottobre - 20:45
7 Spose per 7 Fratelli

POSTO: POLTRONISSIMA B
L'acquisto di ciascun tagliando dà diritto a 1 ingresso all'evento. E' possibile acquistare al massimo 4 tagliandi, per un totale di 4 ingressi.

45,00 €
- 20 %
36,00 €
Ogni Titolare può acquistare biglietti per massimo due eventi differenti. Tale limite ha una durata di 24 ore dall'ultimo acquisto

Info Evento

Siamo nell’Oregon del 1850, in una fattoria tra le montagne vivono i sette fratelli Pontipee: Adamo, Beniamino, Caleb, Daniele, Efraim, Filidoro e Gedeone. Adamo il fratello maggiore, si rende conto che è arrivata l’ora di trovare una moglie che si occupi della casa e della cucina. Un giorno si reca in città per vendere pelli e conosce Milly, la cameriera della locanda del villaggio. Tra i due scocca il colpo di fulmine. Adamo e Milly si sposano e partono per la fattoria. Arrivati a casa Pontipee, Milly ha la sgradita sorpresa, scopre che dovrà prendersi cura non solo del marito, ma anche dei suoi fratelli, sei rozzi montanari rissosi e refrattari all’igiene personale e alle buone maniere. Dopo una certa fatica iniziale, Milly comincia a mettere in riga i sei ragazzi e vedendoli migliorare grazie alle sue cure, Milly comincia segretamente a progettare di unire i sei cognati con le sue amiche del paese. L'occasione propizia si presenta nel corso di una festa annuale in cui durante il ballo i sei fratelli Pontipee, puliti e ben vestiti, danno prova della loro abilità nella danza alle amiche di Milly. La festa vedrà opposte le squadre dei cittadini e dei montanari, degenerando ben presto in una violenta rissa. I cittadini, gelosi per il successo dei fratelli Pontipee con le ragazze, provocano costantemente i boscaioli fin quando non cedono. I fratelli Pontipee tornano sconsolati alla loro fattoria e Milly scopre che i sei ragazzi si sono innamorati delle sue amiche. Sanno però che i genitori delle ragazze non acconsentiranno mai alle nozze, così organizzano un rapimento, proprio come fecero i romani con il ratto delle sabine. Una valanga impedisce ai parenti di raggiungere le rapite, così passa l'inverno. Quando padri, fratelli e ex fidanzati le raggiungono a primavera, le ragazze ormai sono a loro volta innamorate. Non resta così che un matrimonio generale.

I BIGLIETTI SARANNO DISPONIBILI PRESSO LA BIGLIETTERIA DEL TEATRO IL GIORNO DELL'EVENTO.

N.B. Le informazioni contenute possono subire variazioni al momento dell'apertura delle vendite.

Approfitta delle offerte a te dedicate!

Compra subito il tuo biglietto sul portale my e-vents